Domanda:
La leva del freno di una motocicletta può essere piegata di nuovo in forma?
dave
2011-04-06 07:49:45 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Recentemente ho avuto una caduta a bassa velocità sulla mia moto lasciando la leva del freno piuttosto piegata. Posso piegarlo indietro (più o meno) dritto o è probabile che si rompa? Dato che è in fusione di alluminio, sospetto che si spezzerà e si romperà.

Qualche esperienza là fuori con questo?

Se è fattibile, come potrebbe essere fatto? Vice + mazzuolo di gomma? Vice + pinze? Incudine + martello?

Sostituiscilo! Esperienza simile con un freno di bicicletta che in seguito si è spezzato provocando un (lieve) incidente. Su una moto questo potrebbe ovviamente essere molto più disastroso!
Sei risposte:
#1
+6
GorillaApe
2011-04-06 12:56:32 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È possibile che si rompa. Tuttavia penso che acquistarne uno nuovo non dovrebbe essere costoso ed è la soluzione migliore.

Il costo è di circa $ 120 e l'ho sostituito solo pochi mesi fa quando qualcuno ha ribaltato la mia bici. Potrei sperimentare con quello vecchio e vedere cosa succede.
+1 sulla sostituzione della leva, anche con la spesa. Fatiche in alluminio anche con la minima flessione. Non mi fiderei di una leva gravemente piegata per un compito così importante. Disclaimer: non sono un metallurgista.
@dave $ 120 per la sola leva ?! O compreso il lavoro? Non hai menzionato la marca e il modello della tua bici, ma [sto attraversando un periodo difficile] (http://www.wemoto.com/parts/lever_brake_front/page1_200/) a trovare qualcosa in * quella * fascia di prezzo.
Triumph + prezzi australiani = $ 120 :-( Detto questo, non ho esaminato le opzioni di terze parti.
Quasi sicuramente si romperà piegandolo all'indietro.
#2
+4
R Perrin
2011-05-27 22:10:38 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non provare a piegarti lentamente con le pinze: ho esperienza con le leve piegate nelle cadute da corsa per dirmi che la fusione di alluminio non piace.

Ciò che mi è stato suggerito è il calore, colpi rapidi multipli con un martello pesante e non cercare di renderlo perfetto: avvicinalo a dove si trovava. Ne ho fatti uno o due in questo modo, ma non sono stato soddisfatto del risultato.

Alla fine ho sempre usato un sostituto e ho tenuto il piegato nel cestino dei ricambi.

Ho avuto l'esperienza opposta con la flessione lenta. Ho usato le morse per creare un punto di snodo di flessione sull'impugnatura e la lunghezza del tubo per superare la leva per fare leva. Da quello che ho sentito è stata solo fortuna come di solito scattano. Dipende anche da quanto sono stati piegati e dalla qualità della leva. +1 per la sostituzione in caso di dubbio.
#3
+3
Bob Cross
2011-04-08 02:34:05 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Applicando la legge di Murphy, sì, si romperà e, peggio ancora, si romperà quando avrai più bisogno dei tuoi freni. rimshot

Seriamente, pensa a cosa succederebbe: in una brutta situazione, stringerai quella leva più forte che puoi. È molto probabile che una parte affaticata si guasti sotto stress e le conseguenze in questo caso sarebbero letteralmente fatali.

Non guiderei mai la mia macchina con un sospetto pedale del freno. Penso che tu abbia a che fare con un caso parallelo. Sostituiscilo.

#4
+2
DucatiKiller
2016-01-07 09:49:05 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sì, è possibile.

È in alluminio pressofuso. Potrebbe avere un rivestimento antiossidante.

In tal caso, dovrai prima mangiarlo con uno sverniciatore per aeromobili o un tuffo per parti.

Quindi, riscalda con una torcia, non troppo calda, e piegalo lentamente per rimetterlo in forma. Prenditi il ​​tuo tempo.

L'ho fatto per mio figlio sulle sue moto da cross, che lasciava cadere costantemente e sulla sua bici da corsa, che si schiantava costantemente.

Non ho mai avuto una pausa dopo aver fatto questo a causa dell'uso. Li ho fatti rompere mentre la moto cadeva lungo la pista. Buona fortuna.

#5
+1
stamper
2016-08-05 09:24:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

1) Prima acquistane uno nuovo, nessun trucco è infallibile. Se hai successo hai un ricambio. In caso contrario, puoi ancora guidare e aspettare la prossima piegatrice.2) Strofina l'area della curva con un pezzo di sapone bagnato 3) Riscalda la leva su un fornello a gas fino a quando il sapone non è marrone scuro / nero lucido. Questo per ammorbidire il duralluminio. (o duralluminio se lo dici tu) 4) Gettalo in un secchio di acqua fredda 5) Usa un martello di plastica o di gomma dura su un tronco di legno o un blocco di piombo per raddrizzarlo. O piegalo indietro in una morsa. O entrambe le cose.6) La durezza tornerà dopo alcuni giorni ma la leva morbida è abbastanza forte da poter essere utilizzata.

Ho piegato una leva 3 volte per tornare alla forma originale.

L'alluminio (e il rame) si ammorbidiranno (ricottura) dopo il riscaldamento e il raffreddamento rapido, il sapone è solo per indicare la temperatura di riscaldamento richiesta.
#6
+1
Zedzdead
2017-04-16 11:39:00 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Questo ragazzo sembra aver sviluppato un modo per risolvere il problema senza usare una fiamma ossidrica. Non sono sicuro se funziona con uno in alluminio e come piace al metallo, però, immagino che lo renda più suscettibile di rompersi prima

  1. Parcheggia la tua auto su una superficie piana
  2. Posiziona uno straccio o un pezzo di stoffa sul pavimento, vicino a quello delle gomme
  3. Assicurati che sia sicuro e metti l'auto in folle (N)
  4. Posiziona la leva sopra lo straccio e sposta la macchina in modo che il bordo della ruota inizi a rotolare sulla leva, flettendola con il peso dell'auto
  5. Ripeti attentamente il numero 4 finché la leva non torna alla sua forma originale

Immagino che se usi una sorta di riscaldamento combinato potrebbe funzionare meglio



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 2.0 con cui è distribuito.
Loading...