Domanda:
Come diagnosticare un consumo eccessivo di refrigerante?
NoCarrier
2011-03-09 23:40:26 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Qual è il modo migliore per determinare la fonte del consumo di refrigerante? Come si dovrebbe distinguere tra, ad esempio, un radiatore che perde, una pompa dell'acqua che perde, tubi che perdono, una guarnizione della testata bruciata o una crepa nel blocco / nelle teste?

Due risposte:
#1
+8
kkeilman
2011-03-10 04:48:03 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La prima cosa è determinare inizialmente se lo stai bruciando o se perde. Supponendo che la tua auto non stia emettendo un pennacchio di fumo bianco durante la guida, dovrai fare qualche diagnosi aggiuntiva per determinare il metodo di consumo.

Per prima cosa controlla l'olio e il liquido di raffreddamento, se entrambi contengono una sostanza lattiginosa hai qualcosa di rotto o un HG soffiato. Forse un radiatore dell'olio guasto (se è della varietà raffreddata ad acqua). Solo un test di perdita può determinare qualcosa di più oltre uno smontaggio. Ho sentito di alcune auto che hanno una scarsa tenuta del collettore di aspirazione che può causare l'aspirazione del liquido di raffreddamento nel tratto di aspirazione e la combustione senza il fumo bianco rivelatore.

Se i fluidi sembrano a posto, fai testare la pressione del sistema. Fondamentalmente è come collegare una pompa da bicicletta al tuo radiatore per pressurizzare il sistema a freddo. Se la perdita non è evidente, puoi utilizzare un colorante UV per individuare le lacrime o perdite molto minime.

+1 per la prova di pressione. In teoria, un test di pressione può essere utilizzato anche con il motore acceso per vedere se c'è una guarnizione della testa soffiata. L'alta pressione di combustione dovrebbe causare una lettura superiore al normale sul manometro. Non sono mai riuscito a testarlo sul campo, poiché di solito quando la guarnizione della testata è andata così lontano, già fuma come un matto.
Non dimenticare di controllare il tuo scarico A / C durante il test di pressione. Di solito se il nucleo del riscaldatore perde, puoi sentirne l'odore nell'auto, ma è una fonte di perdite spesso trascurata.
#2
+1
trip0d199
2011-03-10 01:14:19 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Un modo sarebbe far funzionare il veicolo e cercare da dove proviene la perdita. Potresti voler rabboccare prima il liquido di raffreddamento per ottenere i migliori risultati. Tuttavia, se si tratta di una perdita più lenta, questa tecnica potrebbe non funzionare altrettanto bene. Tuttavia, dovresti comunque essere in grado di ottenere qualche indicazione su dove si sta verificando il problema.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 2.0 con cui è distribuito.
Loading...